DUEFFE SPORT MikelArt + SPORT & VOLLEY Centro Vacanze BiVillage MEDICASL Centro Vacanze San Francesco PowerSPORT Progetto Salute KINDER + SPORT CRAI GRAFICHE EDICTA MIKASA TIEBREAK TECH Hotel Galileo CTM Trasporti

Coppa delle Province: spettacolo alla prima edizione, trionfano Piove e Pojana Sossano

lunedì 02 aprile 2018 - News Comitato Regionale
Emozioni e grande agonismo sui due campi di Battaglia Terme ed Este dove si sono giocate la Finale femminile e quella maschile: alla fine vincono le ragazze del Pojana e i ragazzi del Wind Piove
 
COPPA DELLE PROVINCE - FINALE MASCHILE
Volley Palazzolo – Wind Pallavolo Piove 2-3 (14-25, 25-22, 25-23, 18-25, 15-17)
(Formazioni e tabellino in fondo)
 
COPPA DELLE PROVINCE - FINALE FEMMINILE
Volley Pojana Sossano - Marola Volley 2-0 (25-23, 25-9)
Marola Volley - Asd Miane Volley 0-2 (20-25, 17-25)
Asd Miane Volley – Volley Pojana Sossano 0-2 (15-25, 21-25)
(Formazioni in fondo)

Classifica finale: Volley Pojana Sossano 4, Asd Miane Volley 2, Marola Volley 0
 
FINALE MASCHILE
 
Nel nuovissimo impianto “GB Ferrari” di Este e di fronte ad un pubblico caloroso ed appassionato si è giocata la Finale maschile della Coppa delle Province: rispetto al torneo femminile qui le finaliste erano due e la formula quella classica, ovvero con partita secca al meglio dei 5 set. La prima Coppa delle Province maschile se la sono contesa il Volley Palazzolo e la Pallavolo Piove ovvero le due squadre vincitrici rispettivamente della Coppe Territoriali di Verona e Padova: pareggio non poteva essere e pertanto alla fine di una partita equilibrata e giocata con straordinario agonismo dagli atleti di entrambe le formazioni, ha trionfato e gioito la Wind Pallavolo Piove che si è imposta 15-17 al termine di un tie break combattutissimo a degno coronamento dell’intera finale.  
 
Il 1° set dopo un inizio equilibrato vede un netto dominio dei padovani che volano via 7-11, 11-18 e 13-23, punteggio su cui la partita si accende a causa di un paio di contestazioni sin troppo vivaci, soprattutto considerato il punteggio, dei giocatori e dei tifosi veronesi. Il Piove comunque non si fa distrarre portando a casa il set col punteggio di 14-25, salvo poi subire il ritorno del Palazzolo nel 2° parziale: i veronesi, trascinati da Marinelli, conducono seppur di poco sin dall’inizio imponendosi per 25-22 al termine di un set molto equilibrato. Grande agonismo e spettacolo anche nel 3° set con le due squadre che danno vita a una battaglia senza esclusione di colpi: nel finale di set il Palazzolo si porta sul 24-21, i padovani annullano 2 set point ma al terzo Manzati non sbaglia per il 25-23. Nel 4° set torna a dominare la Pallavolo Piove con Romagnosi che sale in cattedra e trascina i suoi al successo per 18-25 rimandando il verdetto al tie break. Il 5° set è un condensato di emozioni a degno coronamento di una finale bellissima: le due squadre giocano punto a punto fino a quanto il Piove si porta avanti 11-14. Sembra finita e invece il Palazzolo con coraggio annulla 3 match point e mette la freccia giocandosi la sua palla match sul 15-14. Ma la Wind Pallavolo Piove reagisce annullando e andando vincere 15-17 con l’attacco vincente del solito Romagnosi che sigilla la sua prestazione andando a ricevere poi l’abbraccio dei compagni e dei tifosi padovani.
 
IL TABELLINO DELLA FINALE MASCHILE
 
Volley Palazzolo: Melloni (K), Bertolo 1, Marinelli 20, Manzati 18, Berzacola, Sartorelli (L), Costa (L), Vesentini 2, Piccinato 1, Cipriani 4, Vantini 1, Quaini 8, Soprali. 1° All. Zambelli, 2° All. Melloni
Wind Pallavolo Piove: Ranzato (L), Benvegnù 21, Menarbin 4, Friso (K) 3, Grigoletto, Spinello, Pianta, Romagnosi 25, Menarbin, Malimpensa (L), Rudello 12, Salmaso 3. All. Mazzaro
Note. Palazzolo: battute errate/vincenti 6/1, muri 10. Piove: battute errate/vincenti 19/10, muri 4. Arbitri: Federica Indagati da Spinea e Francesca Sartori da Preganziol. Segnapunti: Elena Gambato da Camposampiero
 
FINALE FEMMINILE
 
Il Volley Pojana Sossano vince la prima edizione della Coppa delle Province femminile: la squadra vicentina (affiliata al Comitato Territoriale di Padova)  domina il girone finale vincendo tutte le partita senza concedere nulla alle avversarie battute entrambe col punteggio di 2-0: Volley Miane e Marola Volley devono così accontentarsi del 2° e del 3° posto. La Finale femminile si gioca con la formula del girone unico all’italiana (con gare al meglio dei 3 set) presso la Palestra Polifunzionale di Battaglia Terme e le tre sfidanti, Pojana Sossano, Miane e Marola, sono rispettivamente le vincitrici delle Coppe Territoriali di Padova, Treviso e Vicenza. Una nota di colore prima di passare alla cronaca arriva dalle formazioni dal momento che tra le fila delle tre finaliste si contano un numero quasi da record di sorelle: le due sorelle Trivellato e le tre sorelle Zeggio nel Pojana, le coppie di sorelle Mietto e Fanchin nel Marola e infine altre due coppie di sorelle, Sandel e Casagrande, nel Miane.
 
La prima gara della giornata, con fischio di inizio alle 10.15, vede di fronte le "vicentine-padovane" del Pojana Sossano contro le vicentine del Marola. Il 1° set è equilibratissimo: le due squadre danno vita a un emozionante testa a testa che si decide al fotofinish sul 25-23 in favore del Sossano. Il Marola paga dazio e nel 2° set crolla subendo un 25-9 che racconta di un dominio totale da parte del Pojana Sossano.
La seconda gara di giornata mette di fronte alle 15.00 il Miane con la perdente di gara 1 ovvero il Marola. Le vicentine devono vincere per sperare di rientrare in gioco per la vittoria finale, ma le trevigiane partono subito forte imponendo subito il loro gioco: il 1° set è quello in cui c’è più equilibrio, ma il Miane ha qualcosa in più e nel finale di set non si fa sorprendere chiudendo 20-25. Nel 2° parziale invece le ragazze di coach Menegon conducono senza soffrire fino al 17-25 che regala alle trevigiane la vittoria da 2 punti.
La Coppa delle Province femminile si decide dunque nell’ultima sfida tra Miane Volley e Volley Pojana Sossano. La sfida entra subito nel vivo ma a fare la partita sono le vicentine che impongono sin dall’inizio il loro ritmo: le trevigiane finiscono sotto, mentre il Pojana domina fino al 15-25 finale. Nel 2° set il Miane prova a reagire, ma oggi il Volley Pojana Sossano non conosce rivali: la squadra di coach Filon prende un vantaggio di 5 punti che mantiene fino alla fine chiudendo i conti sul 21-25, punteggio su cui arriva la grande festa del Pojana in campo e sugli spalti.
 
LE FORMAZIONI DELLA FINALE FEMMINILE
 
Volley Pojana Sossano: Trivellato A., Casarin, Ziello, Edera, Vergoli, Zeggio A. (K), Zeggio L., Turetta, Bologna, Trivellato G., Sy, Zeggio S. (L), Baraldo (L). 1° All. Filon, 2° All.Scalzotto
Marola Volley: Bedin, Fabris (K), Mietto B., Fanchin A., Mietto S., Dal Cason, Mussolin, Fanchin L., Prospero, Rigon, Valente (L), Lazzari (L). 1° All. Ghiotto, 2° All. Zanonato
Miane Volley: De Osti, Sandel F., Bertondini, Pilat, Casagrande N., Zanette, Grigoras, Sandel M., Casagrande M. (K), Mariotto, De Zen (L), Fantin (L). 1° All. Menegon
Arbitri delle tre partite: Nicola Contarelli da Gazzo Veronese, Enrico Bronzati da Verona e Andrea Vaccher da Venezia
 

« Torna all'archivio
Copyright FIPAV - Tutti i diritti riservati - veneto@federvolley.it - Telefono 049 8658381 - Web Design Newb.it