CRAI MikelArt + SPORT & VOLLEY PowerSPORT CTM Trasporti DUEFFE SPORT Hotel Galileo GRAFICHE EDICTA Jesolo Beach Arena KINDER + SPORT MIKASA

TDR Beach 2018: straordinaria seconda doppietta consecutiva, il Veneto superpotenza del beach

mercoledì 29 agosto 2018 - News Comitato Regionale
Alle Kinderiadi di beach volley giocate a Porto San Giorgio trionfano ancora una volta le nostre coppie: Dal Corso-Viscovich battono in finale la Liguria nel torneo maschile, mentre Chiappetta-Monaco schiantano la Lombardia nel femminile. E' la seconda doppietta consecutiva dopo quella del 2017
 
Straordinaria, incredibile, strepitosa, indimenticabile. Difficile trovare aggettivi adatti per descrivere l’impresa che il Veneto ha messo a segno nella 15^ edizione del Trofeo delle Regioni di Beach Volley che si è giocato a Porto San Giorgio nelle Marche dal 26 al 29 agosto: se vincere è sempre maledettamente difficile, ripetersi a distanza di un anno è qualcosa di pazzesco. Ma tant’è, il dato di fatto è che da due anni il beach volley giovanile a livello nazionale parla veneto perché anche quest’anno il più importante torneo giovanile su sabbia ha visto nuovamente, ed esattamente come nel 2017, trionfare due coppie venete. Una doppia doppietta o un duplice double che dir si voglia con quattro protagonisti diversi che però hanno ottenuto il medesimo straordinario risultato di 13 mesi fa: le nostre Eleonora Chiappetta e Isabella Monaco, allenate da Alessio Salviato, hanno festeggiato dopo la vittoria per 2-0 in finale sulla coppia lombarda Aquilino-Ferrario, mentre i ragazzi Marco Viscovich e Gianluca Dal Corso, guidati da Cristiana Parenzan, hanno trionfato dopo aver battuto in finale con un netto 2-0 la Liguria della coppia Podestà-Tomà.
 
Dopo Mason-Vianello e Marchetto-Bottolo, vincitori a Casal Velino un anno fa, sono loro dunque i nuovi eroi del beach nostrano: Viscovich-Dal Corso e Chiappetta-Monaco hanno dominato il torneo finendo giustamente e meritatamente sul gradino più alto del podio, mentre per due di loro, ovvero Marco Viscovich ed Eleonora Chiappetta è arrivata anche la soddisfazione personale del premio di mvp del torneo.
 
Ma andiamo a ripercorrere brevemente il cammino delle nostre due rappresentative, partendo da quello effettuato da Chiappetta-Monaco, ovvero da coloro che per prime stamattina hanno alzato al cielo di Porto San Giorgio la Coppa destinata alle vincitrici: le nostre due portacolori, guidate in panchina da Alessio Salviato, sono partite col freno a mano tirato perdendo 2-1 la prima partita con le Marche 2, ma riscattandosi prontamente alla seconda partita con la Puglia battuta però solo al fotofinish (16-14 al tie break). Da qui in avanti per le nostre ragazze è stata una marcia trionfale: giusto il tempo di scaldare ancora i motori ancora con le Marche 2, contro cui arriva la rivincita (15-13 al tie break), e poi sono solo vittorie per 2-0 nell’ordine contro Marche 1, Emilia Romagna e di nuovo Marche 1, prima della finale vinta col medesimo punteggio di 2-0 (21-17, 21-19) contro le  lombarde Aquilino-Ferrario.

Più netto, perchè costellato di sole vittorie e un solo set perso, è stato invece il cammino della coppia Viscovich-Dal Corso, veri e propri dominatori incontrastati di un torneo che in effetti alla vigilia li vedeva tra i favoriti. Ad inchinarsi allo strapotere dei nostri ragazzi, guidati in panchina da Cristiana Parenzan, sono state nell’ordine Marche 2, Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Marche 1 e l’Emilia Romagna che per la cronaca è l’unica squadra ad aver strappato un set alla nostra coppia che ha faticato imponendosi 16-14 al tie break. Scampato il pericolo dalla semifinale Viscovich-Dal Corso sono tornati a recitare da schiacciasassi battendo prima la Lombardia 2-0 (21-13, 21-13) e per finire nella finalissima la coppia ligure Podestà-Tomà piegati ancora 2-0 con parziali di 21-18 e 21-9.
 
Finisce con la gioia della comitiva veneta, guidata dal dirigente Giancarlo Barbierato, per una doppietta che riporta nuovamente, per il secondo anno di fila, la superpotenza veneta sul tetto d’Italia del beach volley giovanile maschile e femminile e fa volare la nostra regione in un albo d’oro dove il Veneto svetta da solo con 5 vittorie nel femminile e 4 nel maschile.

« Torna all'archivio
Copyright FIPAV - Tutti i diritti riservati - veneto@federvolley.it - Telefono 049 8658381 - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie