MikelArt + SPORT & VOLLEY GRAFICHE EDICTA Jesolo Beach Arena CRAI Hotel Galileo DUEFFE SPORT KINDER + SPORT MIKASA PowerSPORT CTM Trasporti

Le Selezioni regionali indoor e beach ricevute dalla Regione Veneto, grande riconoscimento per il nostro movimento

martedì 10 settembre 2019 - News Comitato Regionale
Oggi pomeriggio a Palazzo Balbi, sede della Regione Veneto, sono state ricevute dal Vicepresidente regionale Gianluca Forcolin le selezioni venete indoor e beach grandi protagoniste alle Kinderiadi giocate quest'estate

Importante passerella per la pallavolo veneta che, dopo i grandi successi ottenuti sul campo, vede riconosciuti i suoi sforzi anche dalla Regione Veneto: oggi pomeriggio a Venezia, presso Palazzo Balbi sede dell'Amministrazione regionale veneta, a fare gli onori di casa è stato il Vicepresidente regionale Gianluca Forcolin che ha ricevuto le selezioni regionali indoor e beach, sia maschili che femminili, a riconoscimento degli straordinari risultati ottenuti nell'ambito dei Trofei delle Regioni - Kinderiadi che si sono svolti tra giugno e luglio rispettivamente a Lignano e Cagliari. I nostri atleti si sono presentati a Palazzo Balbi con lo straordinario bottino di due ori e un argento ottenuti in quello che da decenni ormai è uno degli appuntamenti più prestigiosi e importanti del volley giovanile a livello nazionale ovvero il Trofeo delle Regioni griffato Kinderiadi. I due ori vengono tutti dal settore femminile con le ragazze con del Veneto femminile indoor vittoriose lo scorso 28 giugno in finale sul Lazio e quelle del beach che invece in finale a Cagliari lo scorso 10 luglio hanno battuto in finale l'Emilia Romagna. Se i ragazzi del beach volley sono dovuti uscire al 4° turno dopo aver giocato comunque un ottimo torneo, purtroppo si è fermato a un passo dal sogno (e da una storica doppietta) l'avventura del Veneto maschile indoor che in finale, sempre lo scorso 28 giugno a Lignano, ha perso con la Puglia arrendendosi solo sul 15-13 al tie break.

Il Vicepresidente regionale Forcolin, che peraltro ha portato i saluti dell'Assessore allo Sport Cristiano Corazzari, ha ringraziato tutti per aver dato grande lustro alla nostra regione: "Ci tengo davvero" ha esordito Forcolin "a ringraziare di cuore i dirigenti, le società, i giocatori e tutti coloro che hanno reso possibili questi grandi risultati che riempiono d'orgoglio il Veneto e che confermano la qualità del nostro operato in ogni ambito. La Regione Veneto dà una mano alla pallavolo veneta cercando di supportare nel miglior modo possibile le attività sportive perchè lo sport è da sempre un insostituibile veicolo di valori fondamentali per la nostra società. Auguro a tutti questi ragazzi e queste ragazze ogni bene e tanti successi, ringraziandoli ancora una volta per quanto hanno saputo fare sul campo indossando la maglia del Veneto". Successivamente il Vicepresidente regionale ha consegnato al Presidente della Fipav Veneto Roberto Maso la Carta Etica dello Sport, ovvero un libricino contenente le disposizioni generali in materia di attività motoria e sportiva, che viene solitamente distribuito nelle scuole e che ha come testimonial per il 2019 la punta di diamante del nostro movimento pallavolistico ovvero l'Imoco Volley Conegliano. 

Il Presidente della Fipav Veneto Roberto Maso ha confermato che dietro a grandi risultati c'è sempre un grande lavoro di squadra: "Gli straordinari risultati centrati quest'anno, senza dimenticare quelli delle scorse annate sportive, sono il frutto della fatica, del lavoro e dell'impegno profusi per mesi da tutti i compomenti dello staff tecnico e dirigenziale oltre che ovviamente dai nostri ragazzi. Questi sono i nostri giovani migliori, quelli su cui in futuro potremo puntare sia come atleti che come cittadini cresciuti con quei valori che lo sport, e la pallavolo in particolare, inevitabilmente sa trasmettere". Per finire Maso ha mostrato la maglia da gioco delle rappresentative regionali spiegando che è stata realizzata in modo da richiamare la bandiera di San Marco "... una maglia che tutti noi portiamo con enorme orgoglio".  

Da ricordare che sono stati invitati gli atleti del Veneto maschile indoor allenati da Roberto Rotari, quelli della Selezione beach volley, guidati da coach Cristiana Parenzan, le ragazze delle Selezione regionale indoor femminile allenate da Giovanni Galesso e quelle della Selezione beach guidate dal tecnico Alessio Salviato. Oltre che dal Presidente Roberto Maso, la Fipav Veneto era rappresentata da Giovanni Piaser, vicepresidente della Fipav Veneto e responsabile della selezione indoor femminile, mentre non hanno potuto presenziare Daniele Gusella, vicepresidente Fipav Veneto e responsabile della selezione maschile, e Giancarlo Barbierato, autentico deus ex machina del beach volley veneto.

« Torna all'archivio
Copyright FIPAV - Tutti i diritti riservati - veneto@federvolley.it - Telefono 049 8658381 - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie