PowerSPORT CRAI DUEFFE SPORT CTM Trasporti MikelArt GRAFICHE EDICTA Jesolo Beach Arena MIKASA KINDER + SPORT Hotel Galileo + SPORT & VOLLEY

Un grande riconoscimento per la Pallavolo Veneta

mercoledì 25 settembre 2019 - News Comitato Regionale
Michele Zanin, Coordinatore Tecnico Regionale degli Allenatori, è il nuovo Referente per il Nord Italia del Progetto di Qualificazione Regionale, il programma della Federvolley che individua e avvia i giovani pallavolisti più interessanti.
Michele Zanin, da anni Referente  e Coordinatore Tecnico Regionale degli allenatori e da anni allenatore delle giovanili del Volley Treviso, è il nuovo referente per il nord Italia del Progetto di Qualificazione Nazionale, il programma della Federvolley che individua e avvia i giovani pallavolisti più interessanti al percorso di crescita e maturazione con le squadre Nazionali giovanili.

È stato Julio Velasco, ora Direttore Tecnico del settore giovanile italiano dopo gli innumerevoli successi da allenatore, a volerlo con lui in questo progetto. “Quando Velasco mi ha chiamato per propormi questo ruolo - dice Zanin - ci siamo confrontati a lungo su tanti aspetti che riguardano la pallavolo giovanile italiana maschile e sono stato contentissimo di constatare che su molti temi siamo molto in sintonia”. 
 “Mi occuperò dei “Processi Selettivi” in tutta l’Italia del nord - continua Zanin - affiancherò i vari selezionatori regionali e li coadiuverò nel lavoro di selezione e qualificazione dei giovani pallavolisti, facendo da anello di giunzione tra le realtà del nord e il Direttore Tecnico Velasco, il coordinatore del progetto e coach della Nazionale Juniores Angiolino Frigoni e gli altri allenatori Vincenzo Fanizza e Monica Cresta (rispettivamente delle Nazionali Pre-Juniores e Allievi, ndr)”.
Le strade di Zanin e della Nazionale quindi si incrociano, dopo aver viaggiato parallele per tanto tempo: “Non nascondo che in passato ci sono state diverse possibilità di collaborare con la Federazione nazionale, ma per una serie di motivi, non ultimi la famiglia e tanti progetti ai quali tengo, nessuna è mai andata in porto. Poter collaborare con Velasco è un onore ed uno stimolo in più per fare del mio meglio e c’è tanta curiosità nell’affrontare questa nuova avventura e nel vedere come si concretizzerà. Sono orgoglioso di rappresentare Volley Treviso e il Comitato Regionale Veneto, con i quali ho la possibilità di continuare a dare la massima collaborazione per la crescita di queste realtà. Dando la mia disponibilità alla Federazione ho l’opportunità di contribuire al movimento nazionale: un’occasione che questa volta non potevo farmi scappare”.

Fonte: Ufficio Stampa Fipav Treviso-Belluno

 

« Torna all'archivio
Copyright FIPAV - Tutti i diritti riservati - veneto@federvolley.it - Telefono 049 8658381 - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie